La giornata inaugurale del grande evento Futurity si è conclusa e i primi finalisti si sono già assicurati un posto sotto i riflettori: si tratta di quelli dell’Irha/Nrha Futurity 4YO, disputato class in class (e solo per i livelli 4 e 2) con il Nrha European Futurity: entrambi i titoli avranno il 2020 come data in quanto recupero delle due gare cancellate lo scorso anno a causa dei lockdown.

Per il level 4, lo score di 216 che guida i binomi in lizza per le finali del Futurity Irha va alla coppia Stephanie Blessing-Dance Gotta Gun (figlia del Nrha Two Million Dollar Sire Spooks Gotta Gun x Dance Little Spook): la bella femmina dalla lunga criniera nera – e che perciò gli amici chiamano Pocahontas – è stata allevata nell’italiana Quarter Dream e addestrata da Arnaud Girinon, fidanzato della talentuosa trentenne svizzera che l’aveva aveva già portata al successo nel Futurity Belga 4YO del 2020.
Stephanie è nata a St.Gallen in Svizzera, nazione dove tuttora vive, a Niederwil. «Mi occupo degli edifici che do in affitto, e poi ho le mie due scuderie in Svizzera e in Germania, dove ho cura dei miei cavalli. Il mio primo vero trainer per il reining è stato Priska Däppen in Svizzera; poi Cody Sapergia, Grischa Ludwig e ora Arnaud Girinon». Gli show di reining per Stephanie sono un fatto piuttosto recente: ha iniziato poco più di tre anni fa, e subito con delle vittorie. Ma la sua esperienza equestre data ben più in là: «Ho incominciato a montare quando avevo 5 anni nel volteggio, e poi sono passata al salto ostacoli. Il mio primo cavallo per il trail ride è arrivato quando ne avevo 10, e il primo da reining, come proprietaria, nel 2015, acquistato insieme a Cody: Whiz Shining Style, che Grischa Ludwig ha esibito con successo nei Futurity e che poi ho venduto a Orlandini Performance Horses. Nel 2018 è arrivato il primo Futurity horse per me, Rb Lil Ruf Two: con lui ho vinto il Breeders Bit Non Pro Futurity level 2 e 1, piazzandomi reserve per il 3 e il 4, e 15mila euro». La descrizione di Stephanie della sua compagna? «Ha una grande testa, tanto cerchio e stop, ed è veramente pigra, non le importa di niente!».

Il binomio go-round leader Non Pro level 4 dell’Irha Futurity 4YO, per la cronaca, non coincide con quello che guida la classifica dell’EuroFuturity. Qui, non fa in tempo ad attraversare l’oceano lasciandosi alle spalle successi importantissimi come la qualificazione per The Run For A Million (unica donna e unica non pro), e Gina Schumacher dà nuovamente prova delle sue qualità piazzando in finale tutti e tre i suoi 5 anni (questa l’età attuale dei cavalli che corrono in questo “recupero”), e conducendo il go-round con un 218.5 in sella a One Mr JJ (Colonels Shining Gun x QHR Jamaica Express), allevato da Brent Loseke e appartenente alla scuderia di famiglia – sede americana - XCS Ranch LLC. La campionessa tedesca, che aveva già esibito questo stallone al WestWorld di Scottsdale, non ha esitato a ringraziare i coniugi Fonck per il loro aiuto nella preparazione pre-gara a Cremona.


Solo per il capitolo EuroFuturity, torna a farsi strada una lady di ferro del reining amatoriale, l’italiana Roberta Gianformaggio, che a quota 213.5 ha conquistato il go-round Non Pro level 3 in sella a One Shot One Nic (stallone, da Rooster Nic x Smart Jacalope). Allevato dalla stessa amazzone, questo cavallo era già stato esibito nel 2019 ai Futurity tedesco e italiano.



C’è poi un parimerito alla testa del go-round level 2 tra Jessica Sternberg (Uk) e Andrea Iannetta (Italia): il loro punteggio in comune è 213. Jessica ha montato A Ruff Spookin Gal, figlia del Nrha Six Million Dollar Sire Smart Spook e di A Ruf Gal, allevata e proprietà di Rosanne Sternberg; Andrea ha invece raggiunto la sua finale insieme a Hollywood Gun Bodo (Hollywood Gun Dunnit x Doc Snapper Bar).

Infine, è Piero Priori, italiano, ad aver ottenuto il miglior score delle qualificazioni level 1 per il Nrha EuroFuturity (211): con lui Lil Joe Gun 246, uno stallone da Lil Joe Cash da Gunna Sing, allevato dal suo stesso cavaliere.

Ma i giochi non sono finiti per stabilire la vera rosa di finalisti Non Pro che si darà battaglia giovedì prossimo nell’ultimo atto dei Futurity europeo e italiano 4YO: la Consolation class è infatti in programma martedì 18 maggio per alcuni di coloro che non sono passati “al primo turno”.

Per livestream clicca qui
Per livescore clicca qui
Segui FB Italian Reining Futurity

Ufficio stampa Irha-Nrha Futurity
Cochi Allegri/Horsense
WhatsApp only +39 348 2611629


Media Partners

 

3 Cavallo Megazine 1


4
 
5  
 


6  9
    12 10
   
 
15
  13 8
14 11
          
 
            
             
 
                
Futurity © | All rights reserved - Powered by TaTech Informatica